2

Grundig ST 6000

Un bel Tuner, Grundig ST 6000,  sempre del nostro amico Francesco.

Grundig ST 6000

Grundig ST 6000

La resistenza di protezione con reoforo a saldare si apre. Un fusibile salta, quindi problemi sull’alimentazione.

Frontale

Frontale

L’apparecchio esteticamente è praticamente nuovo. Una bella fortuna. L architettura del telaio richiama molto i pre XV. Togliendo le 4 viti ai lati il Tuner si apre completamente.

panoramica

panoramica

Decisamente il colpo d’occhio fa pensare molto all XV 6000 e 7500. Anche le prese posteriori.

resistenza di protezioe

resistenza di protezione

La resistenza in questione, qui risaldata.

Grundig ST 6000 panoramica

Grundig ST 6000 panoramica

Approfittiamo per dare uno sguardo e memorizzare tutta la circuitistica.

sintonia manuale

sintonia manuale

Interessante anche la tecnica usata per la sintonia manuale, con sensore ottico a destra e magnete permanente a sinistra per simulare l’effetto scatto.

protezioni

protezioni

Qui i due componenti che saltano dando alimentazione. Io neanche lo accendo, se non prima di aver individuato il cortocircuito.

condensatore in corto circuito

condensatore in corto circuito

La prima misurazione è stata effettuata sui ponti. Quello rosso più estremo a sinistra ad ohmX1000 sembrerebbe in perdita (leggerissima conduzione in apertura) ma è normale. I ponti su questo tuner sono 3, ma tutti funzionanti. Alla misurazione risulta invece in corto circuito “secco” il condensatore indicato dalla freccia rossa : 1000 micro 40 Volt.

test

test

Cambiato questo il tuner riparte.

test 2

test 2

test finale

test finale

La scheda dell FM è sempre la solita PLL Decoder Stereo FM, già incontrata negli RPC e receivers vari. Il suono… ovviamente Grundig. A mio avviso fra le massime espressioni di suono ed estetica, davvero accattivante e di alta classe.

marco

2 Comments

  1. Grazie Marco per la recensione , anche se non ho avuto mai modo di sentirlo perché arrivato guasto girare quella manopola di sintonia con microscatti regolati da un magnete è una goduria tutta un’altra cosa rispetto alla freccine down e up.

  2. Ottimo articolo. Ottima riparazione. C’è da dire che a livello sitonizzatori, Grundig è da sempre tra i costruttori migliori a livello mondiale. Grundig RT50 insieme a Marantz 10B e McIntosh MR71si giocano da sempre la palma di miglior tuner mai realizzato da mani umane.
    Questi apparecchi Grundig più moderni hanno ereditato l’esperienza di ieri non perdendo la timbrica Grundig. Come Marco fa notare Grundig utilizzava quando poteva delle circuitazioni valide e collaudate sugli apparecchi più attuali, modernizzando solo alcuni piccoli particolari.

Lascia un commento