1

Grundig SXV 6000 riparazione

Il presente articolo può sembrare una ripetizione rispetto al recente fatto sul suo “gemello” XV 7500 ed in parte lo è. Il guasto in questo caso è però diverso. Inoltre ci serve per fare alcune comparazioni visive e soniche con l altro.

Grundig XV 6000

Grundig SXV 6000

La macchina appare identica, solo per le dimensioni, questo appare molto “slim”.

Esternamente le posizioni dei comandi sono gemelle al 7500.

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Gli interni ovviamente anche. La macchina mi è stata data perchè ruotando il selettore di attenuazione da un certo livello in poi un canale si zittisce.

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Diamo anche una pulita ai potenziometri e commutatori.

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Nell altro articolo suggerivo di ripassare le masse, le saldature dei finali e quelle di ingresso, anche su pre funzionanti. Non mi sbagliavo: questo, ha le stesse identiche saldature fredde. Soprattutto quelle degli ingressi sono addirittura isolate.

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Grundig XV 6000 panoramica

Grundig SXV 6000 panoramica

Passando al guasto, noto che in qualsiasi posizione si sposta il commutatore, si sente uno scrocchio sul canale che poi , da un certo punto in poi della posizione del commutatore, sparisce.

Grundig XV 6000 schema

Grundig SXV 6000 schema

Il C103 da 10 micro era in corto circuito. Sostituito anche “il fratello” C106, con condensatori a bassissimo ESR. La macchina, come l’altra, funziona meravigliosamente.

marco

 

One Comment

  1. Ho ricevuto un xv 6000 in “perfct zustand”. In realta non era così: ruotando l’attenuatore spariva il segnale dal canale sx. Stavo per inviare una mail a Marco ma poi mi sono ricordato che aveva scritto degli articoli su questo pre. Il difetto era proprio lo stesso, un condensatore in corto. Sostituiti entrambi i c106 e c103, ripassate masse e saldature fredde come il maestro insegna, ora il pre va alla grande!! Che dire, se non grazie infinite a Marco, che ci mette generosamente a disposizione il suo sapere. Marco sei grande!!

Lascia un commento