CCI – IL NULLA!

Home Forum Discussioni Off-Topic CCI – IL NULLA!

Questo argomento contiene 31 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da Stefano Stefano 3 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 32 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #5231
    Raffaele
    Raffaele
    Partecipante

    Leggo per l’ennesima volta(su un altro forum hifi)che a domande semplici non ci sono risposte, nel senso che continua ad esistere il fenomeno del “mistero”creato a DOC da sedicenti “guru” e osannati senza vergogna da profeti di fama minore!!

    Alcuni anni fa ho avuto modo di conoscere pure io qualche guru ed erano sempre presenti aloni di foschia attorno a banali discussione e domande poste, insomma tanto per farla breve si doveva fare così….perchè io chiedevo e la risposta era: non si sa bene ma lui dice che è così!! hhaa ok!!

    Poi fortunatamente conoscendo altre persone e ponendo pure a loro gli stessi miei quesiti..TAAC..

    come per incanto sono arrivate le risposte. Non accontentiamoci più di risposte date a metà (quando va bene) l’alone di continuo mistero nasconde sempre un secondo fine e nella maggior parte dei casi questo secondo fine si chiama “EURI” da intascare!!

    Un saluto a tutti.

    RAF


    Raf

    #5234
    Roberto
    Roberto
    Amministratore del forum

    Seguo con interesse il tuo discorso. Tra l’altro, se ci fai caso, questi guru non sono mai seguiti da ingegneri o progettisti.
    Spesse volte sono seguiti con attenzione da commercialisti.

    #5235
    Roberto
    Roberto
    Amministratore del forum

    Noto però una certa inversione di tentendenza rispetto all’approccio negativo rispetto ai compatti della serie RPC e Studio. Pare siano stati sdoganati.
    Ora parlare di compatti con il loudnes fisso non è più motivo di spostamento di discussione in Off Topic o chiusura di discussione in quanto non pertinente con le finalità nel manifesto. Dire che un compatto è affascinante e bello non è motivo di vanteria. Sembra che il fatto sia assodato.
    Noi sappiamo bene che i nostri amici ferraresi sono stati i “portatori sani” di quel bacillo Grundig che si è propagato per tutta l’Emilia Romagna e successivamente per l’Italia intera.
    Vincenzo, Marino, Giancarlo, Gabriele sono i principali divulgatori del marchio di Furth.
    Unica loro pecca è stata quella di non aver avuto le conoscenze informatiche tali da aprire un sito dedicato.
    C’è che ci ha pensato e ha “carpito” il messaggio utilizzando commercialmente la cosa utilizzando Grundig come testa di ponte per proporre poi i propri prodotti costruiti a livello casalingo.
    Ci stà…

    #5237
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Mi sembra di ricordare che un ingegnere c’è nella cricca, quello della famosa “misura”.

    Forse non è dotato di asseriti titoli accademici e master come il commercialista (o forse li ha, ma non se ne vanta come fa il commercialista), però sempre ingegnere è.

    #6488
    Marino
    Marino
    Partecipante
    1. Siamo chiamati cretini e gli altrove sul forum della catena di S. Antonio…..chiamata col nome cci… a Ferrara, Porto Garibaldi e Caprile questa catena finisce…non funziona!! già dimostrato a più persone… lasciando perdere la catena di S. Antoniocci…

    L’audio si basa su cose serie e concrete…venite pure….vi aspettiamo con i vostri amplificatori e lettori modificati a confrontarli…premetto che già qualcuno ha fatto marcia indietro trovando scuse della misura della risposta in frequenza…lo capisce anche un bambino che la paura faceva i trecento all’ora….noi così chiamati chiacchierusi, pagliacci, la cricca, burattinai e burattini e il finale uomini di merda…vi aspettiamo…il sottoscritto, Vincenzo e Giancarlo con i vostri apparecchi cci nuovi e vecchi….

    Spero che abbiate il coraggio…so che la paura fa sempre i trecento all’ora…noi siamo pronti….venga chiunque sia….

    #6493
    Roberto
    Roberto
    Amministratore del forum

    Stiamo sempre parlando di una sola persona che si è indebitamente appropriata – senza nessun avvallo – di uno storico marchio. Il gioco è SEMPRE stato quello di attirare la gente con Grundig per poi spennarli con fantomatiche modifiche che non riguardano i circuiti elettronici.
    Il mio pensiero è semplice:
    1) Il fenomeno non esiste. Non è mai esistito e non esisterà MAI
    2) Il fatto che il suono sia influenzabile è risaputo da tutti e non è imputabile a nessun elemento strano e sconosciuto.
    3) Le modifiche che taluni eseguono sugli apparecchi, se non sono di ordine elettronico sono ininfluenti
    Se curare i cablaggi degli apparecchi e ricorrere ad alcuni accorgimenti fisici è il CCI, allora nel mondo esistono miliardi di apparecchi che possono fregiarsi di tale titolo.
    Il titolo di questo post è IL NULLA. Non c’è frase più adatta per definire il fenomeno.
    Se ci sono dei seguaci che vogliono percorrere quella strada anziché seguire quella più logica, facciano pure. Meglio così…
    Lasciamoli correre intorno agli stracci per terra, alle spugnette. Lasciamoli con i loro amplificatori che devono essere appoggiati sul rigido o sul morbido. Lasciamoli con le fantasiose regole di installazione e agli apparecchi che, quando va bene, sono cineserie rimarchiate, oppure apparecchi autocostruiti a livello casalingo. Se non hanno ancora capito che sono stati plagiati è un limite loro. I FATTI sono chiari e inequivocabili. Sorridiamo ed andiamo avanti.
    D’altra parte, come diceva Forrest Gump: “Stupido è chi lo stupido fa”.

    #6494
    pasgal
    pasgal
    Partecipante

    Mi stanno arrivando le Box 310 in alluminio da assegnare al mio Studio 2000, un secondo impianto intimo da camera da letto, il mio primo impianto è RTV 1020 + Box Audioprisma 703

     

    Altro che cazzi, intrallazzi, quisquiglie o pinzellacchere.


    Cofondatore GRUNDIG love.org

    #6507
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Per quanto mi riguarda, su questo argomento lascio la parola (si fa per dire…) al grande Eduardo:

    #6509
    pasgal
    pasgal
    Partecipante

    Ste arrivi tardi, gliel’ho fatto in “casa” sua.


    Cofondatore GRUNDIG love.org

    #6510
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    @pasgal said:
    Ste arrivi tardi, gliel’ho fatto in “casa” sua.

    ah sì? beh, repetita juvant… 🙂 🙂

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 32 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.