Quadrifonia con i Receivers

Home Forum Grundig Receiver (Amplificatori) Quadrifonia con i Receivers

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Domenico Domenico 3 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #8723
    carluc
    carluc
    Partecipante

    Vorrei un po stuzzicare la vostra curiosità….

    Avete mai provato un Receiver collegato con due coppie di casse? Se non lo avete ancora fatto…….cosa aspettate farlo!!

    Un bel giorno, trovandomi tra le mani una coppia di Box 300 ed una di Box 400 (entrambe prima serie) e sapendo che i receiver serie larga possono accettare due coppie di casse contemporaneamente, ho deciso di sperimentare un po. Ho collegato entrambe le coppie al mio amatissimo R25, tenendo le Box 400 sulla libreria ad altezza orecchio e le box 300 appogiate a terra, entrambe poste difronte all’ascoltatore. Come sorgente io uso il Cocktail Audio X10, quindi musica liquida. Risultato? Una goduria immensa!! La dove non arrivano le 400, lo fanno le 300, e viceversa. Il soundstage è nettamente piu ampio ed il suono nel complesso molto piu completo e godibile rispetto alla soluzione classica con una sola coppia. Non vi dico che meraviglia vien fuori quando si ascolta un disco live!

    Una cosa che mi sento di raccomandare vivamente è di controllare bene il verso della spina di tutti gli apparecchi collegati, e quindi la famosa fase. Nel mio caso la differenza è tangibilissima….non sto esagerando! Se la fase è giusta, la musica cambia nel vero senso della parola. Anche il posizionamento di entrambe le coppie di casse è molto importante e decisivo per la resa finale dell’impianto. Per posizione intendo sia l’altezza da terra che la distanza dalla parete di fondo. Ma per i più “audiophili” queste non sono certo una novità.

    Solo cosi’ mi sono reso conto quanto questi famigerati Grundig siano dei gioielli e di quanta “monnezza elettronica” viene oggi spacciata per HiFi.

    Adesso provate voi e poi ditemi!!

    #8732
    Roberto
    Roberto
    Amministratore del forum

    Una bella esperienza è sicuramente fare la stessa prova con un apparecchio creato appositamente per questo ma posizionare i diffusori in modalità 4D
    E‘ una particolare ed economica soluzione per ottenere un incremento dell’effetto ambientale sonoro, anche con bassi volumi d’ascolto, sfruttando gli echi e le riflessioni. Questo sistema funziona con due stadi finali di potenza (2 canali) e 4 Box di altoparlanti.
    Le casse vanno disposte due anteriormente e due alle spalle dell‘ascoltatore. Ai tempi veniva indicato che la miglior posizione è nei quattro angoli della stanza stessa. Oltre ad ottenere un notevole effetto presenza anche ai volumi più bassi, era più ampia la zona di perfetto ascolto stereofonico.
    Provate l’esperienza con un apparecchio Grundig 4D tipo lo Studio 2000, lo Studio 2220 e gli RTV 1020. Vi divertirete moltissimo. E’ un modo poco ortodosso di ascoltare ma assicuro che è molto divertente e appagante.
    Per chi non lo sapesse, informo che esistono nel mondo un discreto numero di appassionati di quadrifonia. Hanno anche un loro luogo virtuale di incontro dove è possibile trovare notizie ed informazioni rispetto alla musica incisa con questa tecnologia
    http://www.quadraphonicquad.com/forums/activity.php?s=eadb08004f5f48827a952471ffa13ca2

    #8761
    carluc
    carluc
    Partecipante

    Roberto, forse ho sbagliato ad utilizzare il termine quadrifonia. Io ho disposto le due coppie di diffusori entrambi davanti all’ascoltatore, non volevo ottenere l’effetto “arena”. A conti fatti si tratta di stereofonia ed il risultato per me è entusiasmante perché è come se le due coppie siano complementari tra loro nel restituire tutta la banda di frequenze possibili, nel limite ovviamente di quelle più basse. Per intenderci non avrò i 40 hertz ma i medi e la raffinatezza delle box 300 ce li ho tutti con le box 400 che supportano le 300 per quel che riguarda i medio-bassi. Comunque la stanza dove adesso regna il mio impiantino è anche grandina, e non vedo l’ora di trasferirmi nella mia nuova casa dove avrò una stanza più piccola dedicata alla musica. E li se ne “ascolteranno” delle belle, ne sono strascico. Ad ogni modo quello che io ho percepito come differenza rispetto alla singola coppia in funzione è sopratutto una maggiore, e non di poco, spazialità, realismo, profondità di palcoscenico, il che nelle registrazioni live è di fondamentale importanza. Ti assicuro che non ho assolutamente un effetto surrounding o cinema come lo si intende oggi. Per concludere a volte con certe registrazioni sembra che alcuni suoni escano solo da una coppia di casse e altri, tipo certi strumenti, escono fuori dall’altra coppia. Se non è realismo questo!!!!

    #8820
    Domenico
    Domenico
    Partecipante

    Io ho capito benissimo cosa volevi dire e confermo appieno quasi tutto. Io per il momento non ho casse grundig, e quindi non so se quelle che ho intenzione di comprare possano competere con la stessa grazia e completezza sonora delle mie adorate ProAc tablette 2000 signature, che ho posizionato, in modo solidale, su colonnine in cemento con il twiter ad altezza orecchio da seduti. Ho sperimentato la configurazione con doppie casse, utilizzando delle mission 700 posizionare a terra leggermente più indietro sia perché hanno una sensibilità in decibel maggiore delle proac e sia perché ricevono un rinforzo del basso dal pavimento, sostanziale. In pratica è come se le utilizzassi come una sorta di sub passivi stereo, e devo confessare che con determinati generi si ha un incremento del coinvolgimento generale e un palcoscenico quasi tridimensionale in profondità, niente a che vedere con il surround che personalmente non amo. Gli espedienti da provare sono tanti, chiaramente usando il tutto con parsimonia senza strafare. Poi entrano in gioco i gusti personali la propria sensibilità e l’ambiente.

    http://www.grundiglove.org/forums/topic/grundig-vs-telefunken/page/5/                                                                        A questo indirizzo trovi un mio video con la mia configurazione, e se ci fai caso dietro le proac ci sono le mission.

    • Questa risposta è stata modificata 3 anni, 2 mesi fa da Domenico Domenico.
Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.