Chiedo scusa…

Home Forum Discussioni Discussioni Audio Chiedo scusa…

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Domenico Domenico 3 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #13889
    Domenico
    Domenico
    Partecipante

    Chiedo scusa, ma non posso fare a meno di condividere con tutto il gruppo, il mio entusiasmo per un album che mi ha inebriato ed emozionato, e mi ha fatto apprezzare ancora di più, se mai ce ne fosse bisogno, la bontà dei setup Grundig. Sistemi audio di un epoca d’oro che gli stimatori di questo marchio conoscono bene, un’epoca che si estende più o meno fino ai primi anni ottanta. Che si tratti di amplificatori, diffusori, compattoni, receiver o quant’altro, i tecnici dell’epoca hanno lasciato un segno indelebile della loro preparazione tecnica al servizio di questa azienda. Non so se qualcuno di questi tecnici sia ancora vivo, ma se lo sono io gli dico grazie. Grazie per aver permesso a tutti noi di poter godere del suono di questi apparecchi, che ancora oggi a distanza di molti anni, riescono ad entusiasmare. Sia ben chiaro che questi apparecchi prima di essere giudicati, avendo sulle spalle a volte anche più di trent’anni, hanno bisogno di una controllatina. Niente di trascendentale (come qualcuno vuol far credere), basta affidarsi a un tecnico serio che rispetti alla lettera ciò che riportano i manuali di servizio. A volte mi è bastato ripassare buona parte delle saldature dei circuiti, che con gli anni sono diventate “stanche”, per veder rifiorire un suono che è il giusto compromesso tra realtà e immaginazione. Attenzione, sconsiglio questa pratica ai poco avvezzi. L’immaginazione è una conseguenza, che vi renderà partecipi di un evento sonoro e del pathos che un artista, o un gruppo di artisti, cercano di trasmettere in chi li ascolta. A questo punto vi starete chiedendo; ma qual è questo album che ha catturato la tua immaginazione. Si tratta di George Benson & Al Jarreau – Givin’ It Up. Una collaborazione ai massimi livelli, ben 13 brani dove i due si esibiscono e si spalleggiano nei loro reciproci grandi successi del passato, dove partecipano alla festa anche altri grandi nomi, uno fra tutti Paul McCartney. Ed è proprio una festa di suoni unici nel suo genere, con una profondità armonica e ricchezza timbrica che, un impianto Grundig ben settato può riuscire facilmente a trasmettere. Oserei dire, una medicina per l’anima.

    #13892
    Cody69
    Cody69
    Partecipante

    Grazie Domenico per aver condiviso il tuo amore per questi apparecchi ed avermi fatto ricordare quesot splendido album…adesso ne vado alla ricerca…


    Ricerco l'alta piacevolezza, non l'alta fedeltà.

    #13897
    Roberto
    Roberto
    Amministratore del forum

    grazie per la condivisione dell’esperienza. Vado subito alla ricerca dell’album

    #13921
    Domenico
    Domenico
    Partecipante

    Se ti piace il genere caro Roberto, ti consiglio anche questo: Al Jarreau – Love Songs

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.