2

Grundig RR 940 riparazione

Cominciò tutto da qui, o quasi… La macchina in questione, Grundig RR 940, la acquistai almeno 6 anni fa su ebay. Quello che anche oggi fanno la stragrande maggioranza delle persone che  vedono un bell’apparecchio vintage, (all’epoca della produzione inavvicinabile) e ad ottimo prezzo. Quando arrivò la radio andava bene, il mangiacassette KO, con pezzetti di ingranaggio che vagavano, La abbandonai lì….. non immaginando che oggi, forte delle esperienze fatte nel mondo Grundig, mi sarei imbattuto nel rimetterla a nuovo a costo di fare il tornitore….

Grundig RR 940

Grundig RR 940

stato

stato

Vediamo “oggi” cosa riusciamo a fare, La radio ha sofferto molto, una bella pulizia prima di procedere.

apertra

apertura

L’apertura è a scatto.

panoramica

panoramica

Come indagato già in rete, questa è Grundig e non “Japan”.

radio

radio

Particolare della preselezione.

radio

radio

Lo stadio finale è a integrati.

piastra

piastra

davanti

davanti

Gli altoparlanti Grundig sono garanzia del bel suono.

piastra smontaggio

piastra smontaggio

Per rimuovere la piastra occorre togliere prima la scala radio (a scatto) e poi tre viti: due laterali ed una in alto.

volano

volano

Il volano è già nudo dell’ingranaggio presente in origine. Di questo me ne ero già accorto anni fa.

meccanica

meccanica

meccanica 2

meccanica 2

Altri pezzi di ingranaggio visibili.

ingranaggio

ingranaggio

ecco i pezzi da ricomporre

ingranaggio 2

ingranaggio 2

ingranaggio 3

ingranaggio 3

Eccolo ricomposto per tentarne lo stampo.

rr1020

rr920

Sempre dall’indagine in rete (vedi anche articolo della 720)  cerco una radio che monti la stessa meccanica. Acquisto quindi una 720 “per pezzi di ricambio”, grazie alla quale scopro un ingranaggio completamente assente nella mia (quello giallo in basso).

rr 920 2

rr 920 2

Anche l’ingranaggio distrutto nella mia, qui sembra sano.

ingranaggio sano.

ingranaggio sano.

Per farne un calco serio, occorre rimuoverlo.

volano

volano

Per lavorare comodi togliamo il ferma volano.

meccanica 3

meccanica 3

ingranaggio sano 2

ingranaggio sano 2

Qui è meglio visibile l’ingranaggio assente nella mia. Tuttavia anche questo è spaccato.

pignone

pignone

Anche quello del pignone è lesionato

smontaggio

smontaggio

Una serie di documentazione dell’ingranaggio in foto. Utile per un futuro rimontaggio corretto.

smontaggio 3

smontaggio 3

smontaggio 4

smontaggio 4

smontaggio 5

smontaggio 5

smontaggio 6

smontaggio 6

ingranaggio singolo

ingranaggio singolo

Ecco come si presenta smontato. Davvero introvabile in rete.

pignone

pignone

i tre dell ave maria

i tre dell ave maria

I tre pezzi da rifare.

meccanica

meccanica

Dopo “qualche tempo” mi ritrovo nel concludere questo apparecchio. Mi accorgo che un pezzo di plastica dove tende una molla è rotto. Lo cannibalizzo dalla 920.

nuovi ingranaggi

nuovi ingranaggi

Gli ingranaggi in questione sono fortunatamente “standard” (rapporto diametro/denti). Questo è un diametro 27 52 T.

tira molla

tira molla

Qui si vede meglio il pezzo mancante del tendi molla.

meccanica dentro

meccanica dentro

volano

volano

Provo il pignone ricostruito. E’ però particolarmente rumoroso.

pignone 2

pignone 2

Fortunatamente posseggo un diametro 7,5 mm 12 T e ci va benissimo.

schema

schema

Penso sia molto utile riportare le misure e distanze originali. L’ingranaggio nuovo essendo diverso andrà adattato alla giusta altezza.

posizione finale

posizione finale

Al di là dell’articolo su Grundig RR 940 fatto velocemente, di test ne sono stati fatti tanti, prima di raggiungere la condizione ottimale.

cinghia counter

cinghia counter

Cambiata anche la cinghia del counter.

test

test

Messa lampada su scala. Tarata la sezione radio. Tarature varie piastra. Suona bene !!

test 2

test 2

Manopole della 920. Il leveraggio è lo stesso di tanti receicers.  La cosa curiosa nel riparare tante macchine Grundig è il riscontrare gli stessi componenti per diversi apparecchi. Non sarebbe sbagliato acquistare ad esempio un RR a pezzi ma con le leve sane, per rimpiazzarle magari su un più “prezioso” receiver….

collaudo

collaudo

Confesso una certa emozione, se penso che avevo praticamente abbandonato a se stesso questo apparecchio.

collaudo 2

collaudo 2

Ci ho lavorato tanto, ma l’investimento è stato certamente la consapevolezza che , almeno in questo caso, con ingranaggi commerciali possiamo resuscitare questa macchina. Queste due settimane le ho concentrate in particolare sugli ingranaggi. A parità di tempo impiegato, per problematiche elettroniche , avrei fatto almeno 10 apparecchi, ma chi mi conosce sa che le sfide le raccolgo tutte e, a costo di fare il fabbro o tornitore, queste parti meccaniche sono altrettanto importanti. Conosco sempre più persone affezionate a questi RR e piastre. Sui “fuori standard” ci sto ancora lavorando…. con il prezioso supporto di Stefano. Tempo permettendo spero di pubblicare presto le CF35 e CF7300/7200 CF30, messe a posto con soluzioni analoghe.

collaudo 3

collaudo 3

test finale

test finale

Emozione.

ciao

marco

2 Comments

  1. Questo recupero è un colpo da maestro. Riusicire anche ad utilizzare ingranaggi ancora in produzione per il ripristino vale una laurea!!!

  2. Marco, sei troppo generoso, finora il mio supporto è stato pari a zero (anche perchè mi hai affidato una … mission “quasi” impossible, ma io non demordo, farò di tutto per portarla a termine).

Lascia un commento