Satellit 3400 Professional

Home Forum Grundig Sintonizzatori (Sorgenti Analogiche) Satellit 3400 Professional

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 24 totali)
  • Autore
    Post
  • #13392
    kRel
    Partecipante

    Buongiorno,

    Questo è il mio primo msg, quindi rivolgo i miei saluti ai frequentatori del forum e agli admin.

    Scrivo, poiché non ho resistito ed ho comprato una Satellit 3400 dalla Germania. Non ha il manuale e il venditore parla solo tedesco.

    La radio, esternamente è in ottime condizioni, il vano batterie è intatto (nessun versamento di acido), si accende, l’FM funziona perfettamente, ma le bande AM, LW ed SW non funzionano, oppure sono io incapace a farle funzionare.

    Per la verità in AM A 585 kHZ una stazione si sente (col commutatore BO/FFB a O), ma solo quella.

    Cosa posso fare ?

    PS Come si apre il comparto dell’orologio ?

    Qualcuno dispone di un manuale in italiano ?

    #13399
    StefanoStefano
    Partecipante

    Benvenuto, e complimenti per l’acquisto strepitoso!
    Non sono esperto sulle Satellit, ma credo che la tua radio abbia bisogno di una controllata da chi conosce bene questi apparecchi.
    Magari si tratta solo di qualche saldatura fredda, o qualche commutatore sporco.
    L’orologio, se è messo come su altri apparecchi Grundig, dovrebbe potersi sfilare da dietro, ma occorre ovviamente smontare il case.
    Per il manuale, provo a cercarlo in rete, anche se dubito fortemente di poterlo trovare in italiano.
    Quando si tratta di manualistica Grundig, è già una bella fortuna trovarne in lingua inglese (la maggior parte di quelli che si trovano in rete sono in tedesco).
    Ma vuoi il manuale utente o il manuale di servizio?

    #13401
    GiovanniGiovanni
    Partecipante

    Ciao,
    bella radio, complimenti!
    Aggiungo anch’io un aiuto, ma sulla ricezione di MW e SW, anche se immagino tu sappia già come stanno le cose, e premettendo che in rete si trovano molte informazioni in merito.
    Per le MW bisogna attendere la sera per iniziare a ricevere qualcosa, e il meglio si ottiene con il calare della notte. Va detto anche che sono rimasti in pochi a trasmettere; ad esempio ad inizio anno anche la Francia ha spento i suoi trasmettitori su queste lunghezze d’onda. Di giorno si sente solo RAI radio uno (per esempio su 999, 657, 1107 kHz) mentre di notte le più facili da ricevere sono Spagna, Turchia, Cina… Slovenija (918 kHz) , Romania (909, 855 kHz …). Fra tutte queste la Romania è quella che offre più musica.
    Le SW si sentono invece anche di giorno, e nuovamente si ritrovano anche le emittenti presenti sulle onde medie. (di giorno il segnale è ottimo su 19 – 25 – 31 mt e verso sera migliora anche su 49 mt); le antenne della radio sono sufficienti per sentire bene, specialmente in SW l’antenna a stilo fa miracoli,, e a volte per le medie si ottengono sensibili miglioramenti cambiando luogo o posizione della radio. Oltre a costoro, “le broadcasting”, tale radio permette di ricevere anche le frequenze su cui trasmettono i radioamatori. Quindi: buon ascolto, magari dopo la controllatina suggerita da Stefano!

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 5 mesi fa da GiovanniGiovanni.
    #13402
    kRel
    Partecipante

    Buongiorno e grazie, @Stefano e @Giovanni per le informazioni.

    Ho immaginato che era come avete spiegato, perché poi, aumentando al massimo il volume e allargando la sensibilità della ricezione con un apposito controllo a tre posizioni rappresentate da tre tipi di onda di tre diverse grandezze, ho sentito qualcosa.

    Purtroppo però nel frattempo è successa una cosa sgradevole: ho lasciato la radio accesa in FM, sono uscito ed al mio ritorno ho ritrovato la scala FM spenta (le scale si accendono quando si seleziona la banda), l’indicatore di potenza del segnale invece era acceso e sale e scende regolarmente come se centrasse o abbandonasse le stazioni. Anche l’indicatore a led della frequenza era acceso e girando la manopola cambia la frequenza regolarmente, però dall’altoparlante non usciva più alcun suono. Il suono non esce nemmeno dalle cuffie.

    D’accordo, qualche difettuccio ci sta pure, essendo la radio della fine degli anni 70, ma il venditore a specifiche domande ha risposto positivamente. La radio come potete immaginare, nello stato in cui è (praticamente perfetta) non l’ho pagata poco, ma mi dispiace più per il mancato funzionamento che per i soldi spesi…

    Ho già contattato il venditore che oggi dovrebbe spiegarmi come ripristinare, ma se qualcuno qui, sa già come aiutarmi, o dove indirizzami, gliene sarei infinitamente grato.

    Salutissimi . . . 🙂

     

    EDIT

    Il comparto dell’orologio, dovrebbe avere accesso dal frontale: a questo proposito c’è un’intacca “sospetta” che lascia pensare all’inserimento di un cacciavite a taglio che abiliti l’espulsione del frontalino (estraibile) della radio per l’inserimento delle batterie . . .

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 5 mesi fa da kRel.
    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 5 mesi fa da kRel. Motivo: smontaggio orologiod
    #13499
    remo
    Partecipante

    Bella radio, forse l’unica per la quale sarei  disposto a spendere unpo’ di soldi…

    Bella ma complicata, anche elettricamente.

    Per ricevere in AM il potenziometro AVC deve essere verso il massimo valore o se funziona come il 1400 al minimo va in automatico. Cosa intendi che nonsenti nulla? neanche fruscio? Hai selezionato la banda che intendi ricevere con il giusto commutatore?

    Apri l’apparato controlla che l’antenna sia ben collegata.

    Per il problema con le fm non saprei cosa dirti…

    #13503
    kRel
    Partecipante

    scusa @remo non ho letto subito la tua risposta.

    Purtroppo devo affrontare il problema…

    Mi hanno chiesto 200€ per una revisione completa. Una cifra che forse è compatibile con i costi d’impresa, ma non in rapporto al valore della radio per la quale è spropositato.

    Devo decidere se restituirla al venditore aprendo una contestazione Paypal, che vorrei evitare perché vorrei poter riparare la radio (che desidero tenere) oppure ripararla, perché magari ha un contatto freddo o un componente da un paio d’euro rotto o distaccato dalla scheda. Solo che 200 bombe non mi va proprio di spenderle…

    Magari se qualcuno in grado di ripararla a meno che fosse di Roma, si facesse avanti…

    • Questa risposta è stata modificata 4 anni, 5 mesi fa da kRel.
    #13505
    RobertoRoberto
    Amministratore del forum

    proverei a sentire Marco Cristadoro.

    Sotto ogni suo articolo c’è l’icona della busta. Se ci clicchi sopra potrai scrivergli una mail.

    #13507
    kRel
    Partecipante

    Grazie, era quello che alla fine ho deciso di fare e che sto facendo ora.

    Spero mi dia udienza  🙂

    Saluti.

    #13522
    GiovanniGiovanni
    Partecipante

    Quando la tua radio sarà tornata indubbiamente in piena forma grazie all’intervento di Marco, per fare un test dell'”AM”, potrai provare ad ascoltare su 855 oppure 909 kHz (quindi in onde medie) dal lunedì al giovedì, -ora italiana 23:00 – 01:00 circa- questi concerti di cui parlai recentemente. E’ una gran bella soddisfazione risentire certe musiche su queste radio!. (ecco il link per dare un’occhiata, mentre aspetti la radio, all’elenco dei concerti già proposti: http://www.romania-actualitati.ro/Categorii/mari_concerte_pe_scenele_lumii-89 ) p.s.: cliccando su “program” in alto su tale pagina potrai anche vedere quali sono quelli che verranno proposti nella settimana corrente. Buon ascolto…

    #13685
    kRel
    Partecipante

    Radio tornata funzionante grazie a Marco Cristadoro @marcogap e @Roberto che mi ha ben consigliato.

    Un cordiale saluto a tutti.

Stai visualizzando 10 post - dal 1 a 10 (di 24 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.