Satellit 2100 – Problema luci game d'onda

Home Forum Grundig Sintonizzatori (Sorgenti Analogiche) Satellit 2100 – Problema luci game d'onda

  • Questo topic ha 2 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni fa da Carnera.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #17660
    Carnera
    Partecipante

    Ciao a tutti. COlgo l’occasione per salutare tutti gli appassionati del mondo Grundig.

    Chiedo un consiglio, una dritta se possibile.

    Da un pò di tempo però nel mio Satellit 2100 (la radio comunque funziona) ho notato un abbassamento totale della parte illuminazione (a volte capita che
    l’illuminazione va a salti) che ha poca intensità.
    Questo quando è illuminata la scala fm poi la scala SW centrale e poi la
    scala piu alta che comprende LW MW SW1 SW2.

    Diminuisce perfino l’intensità della luce del meter dell’intensità del
    segnale e la barretta del segnale stesso.
    Non vorrei che fosse partito qualcosa sul circuito di
    alimentazione e che quindi il voltaggio che arriva a tutto il resto
    della radio sia inferiore.

    Qualcuno cortesemente sa indicarmi cosa e dove guardare per verificare che tutto sia ok?

    Grazie 1000

    #17665
    StefanoStefano
    Partecipante

    Benvenuto.
    Effettivamente, da come lo descrivi sembrerebbe un classico problema di alimentazione.
    Per prima cosa, occorre verificare la tensione fornita all’uscita del ponte raddrizzatore (confrontandola con quella dichiarata nello schema elettrico), e questo è opportuno farlo non solo a radio accesa (ovvio!), ma anche durante il normale funzionamento.
    Se la tensione è più bassa del dovuto, oltre all’abbassamento delle luci dovresti anche avere probemi a tutto il resto, pur continuando la radio a funzionare; ad esempio, scarsa ricezione, suono distorto e luci che si abbassano “a ritmo di musica” man mano che si alza il volume (per via del maggiore assorbimento della bassa frequenza).
    Se la diagnosi è questa, allora occorrerà controllare il funzionamento del circuito di alimentazione, a partire dal ponte raddrizzatore per poi proseguire con il/i condensatore/i elettroitico/i di filtro e gli eventuali stabilizzatori a valle.
    E’ possibile però che la causa della bassa tensione non sia da ricercare nell’alimentatore, ma in qualche altro circuito che causa un eccessivo assorbimento.
    Questo lo si accerta “isolando” l’alimentatore dal resto della radio.
    Poi ci sono sempre i problemi più stupidi, cioè una o più saldature fredde o qualche connettore che ha bisogno di aiuto.
    Ultimamente ho risolto un problema simile su due diversi Satellit 6001 (uno dei quali è il mio) semplicemente rifacendo le saldature su TUTTO l’alimentatore, compresi i contatti a lamella dei fusibili. Non riuscivo a crederci, ma alla riaccensione le stesse luci che prima erano fioche, dopo il lavoro, brillavano alla grande, e il suono era pulito, potente e senza distorsione.
    Come vedi, c’è un po’ di lavoro.
    Però va fatto e anche in fretta, perchè continuando a utilizzare l’apparecchio in queste condizioni c’è il rischio di far danni peggiori.
    Hai un po’ di conoscenze e/o esperienza in elettronica?

    #17667
    Carnera
    Partecipante

    Intanto grazie! Esperienza di elettronica… dicamo che ho il diploma di geometra e che se instradato con un pò di pazienza riesco a fare tutto. La passione ce l’ho… ho soo sbagliato scuola a suo tempo 🙂 🙂

    Col saldatore me la cavo bene. Diciamo che se vedo visivamente quache componente rotto riesco a dissaldarlo e sostituirlo. Per ripassare le saldaure non dovrei avere problemi. A suo tempo sul Sat.2100 grazie a qualcuno che mi ha detto (via mail) dove mettere le mani ho ritarato la scala Fm (avevo gli 88mhz sui 90 mhz per farti un esempio), ho rifatto completamente le cordicine di sintonia seguenddo lo schema del Manual Service (che ho in pdf), ho pulito i contatti del tamburo rotante delle SW. Ho un pò di difficoltà nel fare delle misurazione piu che altro perchè faccio fatica non avendo nessuno vicino a capire “schema elettrico-realtà” per dove mettere i puntali del tester.

    Magari se è possibile potrei postare delle foto. Non so se è possibile qua sul forum. Grazie ancora

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.