RTR: la mia nuova frontiera

Home Forum Grundig Registratori a bobine RTR (Sorgenti Analogiche) RTR: la mia nuova frontiera

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Marcogap Marcogap 3 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3394

    studiopacca
    Partecipante

    Pur essendo nuovo del forum mi sento “a casa”: malati di vintage e di prodotti  nati dalla buona tecnica.

    Dopo anni di insoddisfazione nell’ascolto dei CD, a maggio mi sono regalato un giradischi Pioneer PL50A, a luglio una coppia di Audiorama 5000A…adesso la mia nuova frontiera sono i RTR.

    Qualcuno può “istruirmi” su bontà,  difetti e differenze tra Revox, Akai GX e Grundig?

    Secondo quanto riportato in internet l’elenco sarebbe in ordine di qualità ma vorrei un vostro parere tecnico in merito.

    Qualcuno ha potuto fare un confronto diretto di ascolto?

    #3401
    Roberto
    Roberto
    Amministratore del forum

    Non ho fatto confronti. Ultimamente ho un po’ di orticaria quando mi parlano di confronti. Ho fatto degli ascolti.

    Mi fa molto piacere comunque quando ci si incuriosisce e si ricercano sonorità pure. Avere un RTR avvicina sempre più all’alta fedeltà. Ritengo infatti sia l’apparecchio sorgente più vicino al suono “reale” che sia mai stato realizzato.

    Le marche che citi sono ottime e rimanendo nel campo degli apparecchi “Consumer” mi sento di avvallarle.

    Revox è una garanzia. Il vantaggio è l’estrema affidabilità e la possibilità di trovare pezzi di ricambio. Il contro è il prezzo molto elevato d’acquisto e i costi elevati di messa a punto etc.

    Su Akai GX non mi pronuncio. Non ne ho mai ascoltati.

    Su Grundig posso dire la mia. Sono buoni apparecchi consumer e producono buon suono. Costano molto poco rispetto ai citati. Il nostro Marco è in grado di ripararli e riportarli agli antichi splendori.

    http://www.grundiglove.org/grundig-ts-925-sistemazione/

    Se il tuo hobbie è ascoltare nastri preregistrati americani e non vuoi svenarti il mio consiglio è l’acquisto di un 4 tracce.

    Se invece vuoi dilettarti in registrazioni consiglio un 2 tracce.

    Io mi sono avvicinato agli RTR con un Grundig TS945. Un passo intelligente. Ho speso poco e ho avuto la possibilità di comprendere le potenzialità. Poi mano a mano sono andato in crescendo.

    Ora la mia punta di diamante è una macchina professionale Telefunken M15a.

    Comunque sto facendomi sistemare un TS925 e un TS945 in quanto è mia intenzione duplicare nastri 4 tracce su bobine a 2 tracce.

    Un Grundig revisionato e funzionante lo si trova a circa 200 euro. Per un Revox devi considerare un costo d’acquisto almeno doppio e altrettanto per la sistemazione. Un A77 in perfette condizioni calcola circa 1000 euro.

    Fossi in te opterei per un buon Grundig.

    #3405
    Marcogap
    Marcogap
    Amministratore del forum

    ciao anche da me

    Ho lasciatola “palla” a Roberto che è la persona più autorevole sul tema

    nel caso ho dei TS925 e 945 pronti per la partenza

    perfetti in tutto

    fammi sapere

    marco

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.