Philips cd 210

Home Forum Discussioni Discussioni Audio Philips cd 210

Tag: 

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da Marino Marino 2 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #11680

    briccus
    Partecipante

    Salve a tutti, leggevo da un po il forum.sono nuovo.

    Mi ha sempre interessato questa teoria sugli apparecchi Grundig e a breve me ne procurerò qualcuno, ho solo qualche radio come la yacht boy e altre 2 di produzione Grundig.

    Possiedo trai lettori anche questo philips cd 210, lettore economico che montava una meccanica cdm 4 e il tda 1543.vorrei sapere come si può modificare per farlo suonare meglio o altre eventuali modifiche da apportare

    grazie, a presto

    #11682
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Ciao, benvenuto.
    Ho anch’io, tra gli altri, un CD210 che ho dovuto “ricappare” perchè non leggeva più quasi niente.
    Ora va benissimo, e non mi sogno nemmeno di modificarlo.
    Però, se proprio ci tieni ad “abarthizzarlo”, in rete ci sono molti siti e forum che ne parlano (il primo che mi viene in mente è Lampizator).
    Io generalmente sono contrario a queste cose, quindi mi spiace ma non posso esserti di aiuto.

    #11727

    briccus
    Partecipante

    Grazie mille stefano, lo uso con un nad 3130 e diffusori autocostruiti con componenti proprio Grundig e Jensen. ho anche un sony cdp 990 ma mi sembra suonino identici, anche se il sony costava parecchio di più oltre ad avere diverse funzioni e non mi spiego il perché 😀

    #11732
    Roberto
    Roberto
    Amministratore del forum

    Non c’è dubbio che questi Grundig / Philips siano oggetti ben suonanti. Forse un po’ spartani; quasi nessun gadget, ma in compenso molto musicali e con una timbrica che alcuni definiscono “analogica”.
    Ritengo sia opportuno riscoprire questi lettori.
    Ho sentito dire che modifiche NOS e con sostituzione degli operazionali si possa migliorare ulteriormente il suono.
    Non ho però nessuna esperienza d’ascolto rispetto a questi player.
    … o forse no: ho ascoltato l’anno scorso un paio di lettori modificati da un autocostruttore casalingo (500 euro di modifica) ai quali, giurerei, è stata fatta la sostituzione degli OAMP. Non ne ho la certezza assoluta ma sarei propenso a pensare che alcuni vendono sulla carta modifiche telaistiche dei lettori, poi invece lavorano pesantemente sull’elettronica. Cambiare gli OAMP vuol dire stravolgere completamente la natura di un lettore CD, soprattutto se vengono utilizzati dei componenti “discreti”

    #11733
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Avevi solo da rimuovere i sigilli e sbirciare dentro… magari avresti trovato il topolino che corre dentro la ruota 🙂 🙂
    Io non ho mai potuto farlo, per motivi prettamente econonomici… 500 euro per conoscere il segreto di pulcinella non sono disposto a spenderli.
    Ho provato a chiedere a qualcuno che quella modifica l’ha fatta fare di consentirmi di aprire e guardare dentro, ma non c’è stato verso.
    Ho l’impressione che con queste persone è più facile “violargli” la moglie che il lettore CD modificato.
    Sarà perchè hanno paura di scoprire di essere stati uccellati?

    #11734
    Marino
    Marino
    Partecipante

    Quando vengono messi dei sigilli…vuol dire che sotto sotto c’è una magagna da far ridere la gente….cioè il nulla…più semplice di così.

    ma..se c’ha messo 10 anni per farli suonare con il coperchio…figurati se glie lo vai a togliere…servono altri 10 anni … 🙂 🙂 🙂

    Pensa…che più di vent’anni fa, abbiamo fatto (per scommessa) Vincenzo Doria ed io un amplificatore…in un solo mese…quando lo ha ascoltato (a casa sua) ed aveva anche  il suo coperchio….attaccato al suo cd Philips modificato e le sue casse….è andato fuori di testa semplicemente perchè suonava meglio del suo….(se andava peggio eravamo ancora amici ooohhh) questo sta a significare che il telaio o il coperchio non serve ad una minchia… 😉

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 9 mesi fa da Marino Marino.
Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.