manuale utente italiano receiver R35a

Home Forum Grundig Receiver (Amplificatori) manuale utente italiano receiver R35a

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da luca visentini luca visentini 4 anni fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #10532
    luca visentini
    luca visentini
    Amministratore del forum

    Scansionato la sola sezione italiana inserendo anche le curve presenti solo nella sezione in tedesco.

    http://www.lucavisentini.com/manuale_utente_grundig_R35a_italiano.pdf

    #10533
    Vincenzo_
    Vincenzo_
    Partecipante

    Luca Visentini, il grafico delle curve riferite al loudness… spiegano la grande esperienza ingenieristica acquisita in campo elettronico ed elettroacustico del comportamento delle frequenze audio all’ascolto. Chi non crede questo in modo maniacale in altri lidi……. non fa altro che rafforzare l’incompetenza nei confronti di questi super professionisti Grundig.

    #10534
    luca visentini
    luca visentini
    Amministratore del forum

    Credo che chi non avesse la possibilità di ascoltare con il contour attivato si convincerebbe anche di sentire bene, ma una volta attivato una sola volta non si torna più indietro. Ormai è un mesetto che ho alla postazione di lavoro una coppia di 320 e di 350 inseribili tramite i tasti L1 ed L2 del receiver, con entrambe riesco a tirare fuori il meglio del meglio tramite il loudness ed i controlli di tono. Ogni cassa ha le sue caratteristiche, ma con i controlli di tono riesco veramente a settarle al meglio, sia per i bassi volumi che per la loro posizione. Seleziono le 320 e  settate suonano divinamente, poi seleziono le 350 e settate sono uno spettacolo. Se disinserisco loudness e controlli tono mi passa la voglia di sentire musica. Lascio ai masochisti l’incollaggio del tasto linear quando esiste, io voglio godere e detto tra noi non me ne importa un piffero di quello che i musicisti volevano dirmi durante la registrazione, se voglio approfondire il discorso contenuti dei loro lavori leggo le interviste e tutto il glam che può esserci intorno, bassi alle stelle e suoni cupi per trasferire a chi ascolta il loro stato d’animo? Ok ho capito che state passando un periodo cupo, ma io setto il suono come mi piace e grazie al cielo che posso farlo perchè mamma Grundig ha fatto un lavoro egregio.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.