Grundig Studio 1500 Riparazione

Home Forum Grundig Giradischi (Sorgenti Analogiche) Grundig Studio 1500 Riparazione

Questo argomento contiene 23 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giuseppegr 2 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 24 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #12593

    francescotirro
    Partecipante

    Buonasera a tutti, sono un fortunato possessore di un grundig studio 1500 con giradischi philips. Dal momento che il giradischi è rotto da tempo – si ferma al rilascio del tasto start – e lo avevo già mandato in riparazione senza risultato, avendo trovato in occasionissima un giradischi compatto philips che montava apparentemente lo stesso giradischi l’ho comprato, pensando di prendere il buono da lì e montarlo sul grundig che ha un audio eccezionale.

    Veniamo al dunque, ho fatto un pasticcio ma non ho capito perchè. Ho smontato entrambi i giradischi, ho attaccato quello nuovo a ai morsetti esattamente come era attaccato il vechio, ho ricollegato l’apparecchio alla corrente e…non si accende più. 🙁 premetto che appena aperto ho fatto delle prove per vedere se riuscivo a capire il problema e la corrente arrivava tranquillamente…ho pensato anche che si fossero danneggiati i morsetti, quindi ho brutalmente attaccato il cavo dell’alimentazione esterno direttamente a quello interno, ma invano 🙁

     

    Domanda: è possibile che, mettendo per caso i morsetti invertiti al motore e alla meccanica del piatto, il tutto faccia tipo massa, non facendo arrivare la corrente?

     

    Scusatemi per la domanda da inesperto, purtroppo ora mi trovo con due giradischi e nessuno funzionante…grazie mille a chi vorrà provare a rispondermi!

    #12596
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Così da lontano e senza l’apparecchio sotto gli occhi, è tutt’altro che facile.
    Proviamo a fare delle ipotesi:
    1) Sicuro che il giradischi sostitutivo sia esattamente lo stesso? Se sì, sicuro che sia perfettamente funzionante?
    2) Sicuro che entrambi vanno a 220v?
    3) Sicuro che nelle operazioni di collegamento non hai creato qualche corto involontario che ha fatto saltare il fusibile sul trasformatore?
    4) Anche senza giradischi collegato, l’apparecchio non si accende per niente?
    Per rispondere alla tua ultima domanda, se il giradischi va con la tensione di rete, è irrilevante che i due fili siano invertiti, visto che parliamo di alternata.

    #12602

    francescotirro
    Partecipante

    Ringrazio per la risposta Stefano e Marcogap al quale ho scritto privatamente.

    Rispondo alle domande di Stefano:

    1) Sì, sono identici, entrambi philips, con gli attacchi e il motore agli stessi posti, fino ai perni su cui si montano le molle. anche esternamente sono uguali, cambia, da fuori solo la presenza del marchio philips su uno dei due. Quello che pensavo di utilizzare per la sostituzione era, sul vecchio giradischi, perfettamente funzionante. L’altro, quello rotto, aveva il motore funzionante e la meccanica del braccio rotta.

    2) Entrambi i trasformatori, sia del giradischi da riparare sia di quello cannibalizzato sono impostati sulla 220v. Ho anche provato a spostare il selettore su 110v ma non è cambiato nulla.

    3) anche la radio ha smesso di funzionare, quindi temo che l’ipotesi di rottura del fusibile sia la più probabile. Per completare l’informazione vi dico che mentre lavoravo fuori pioveva forte, non ho avuto mancanze di corrente ma sbalzi di tensione è possibile. Provo a cambiare il fusibile?

    grazie mille!

    #12604
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Dovresti prima vedere se il fusibile vecchio è aperto.
    Attraverso il vetro, di solito, è facile vedere se il filo è interrotto.
    Se lo trovi bruciato e quindi lo cambi, mettine uno di pari amperaggio.
    Se poi dovesse saltare anche il nuovo, fermati perchè vuol dire che c’è qualche problema.
    Sarebbe utile poi anche sapere se questo fusibile, sempre nell’ipotesi che sia bruciato, è quello sull’avvoglimento primario del trasformatore (200 mA ritardato) oppure quello sull’alimentazione principale, dopo il ponte raddrizzatore (1.25A rapido).
    Se, come dici, non si accende nulla, propenderei per la prima ipotesi, perchè se fosse l’altro dovrebbero almeno accendersi le luci (alimentate da un secondario diverso, non dotato di fusibile proprio).
    Un’ultima considerazione: visto che tu stesso riferisci di essere inesperto, io ti consiglierei di far fare il lavoro a qualcun altro più esperto.
    Se invece vuoi proprio farlo tu, mi raccomando: PRUDENZA! Con la 220 non si scherza!

    #12605
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    @francescotirro said:
    2) Entrambi i trasformatori, sia del giradischi da riparare sia di quello cannibalizzato sono impostati sulla 220v. Ho anche provato a spostare il selettore su 110v ma non è cambiato nulla.

    La tensione di rete delle nostre case è 220v. Non mettere mai il cambiatensione a 110v, perchè la cosa meno grave che ti può capitare è proprio la rottura del fusibile!
    Se l’hai già fatto, e all’accensione non è successo niente, si rafforza l’ipotesi di interruzione del fusibile sul primario.
    Comunque, rimetti subito il selettore su 220!

    #12621

    giuseppegr
    Partecipante

    se sei vicino alla zona di BN ti posso aiutare io.

    #12624

    francescotirro
    Partecipante

    giuseppe, sì, sono a Napoli e mi capita di andare spesso a campobasso…anzi ti posso dire da adesso che ci andrò con l’auto il venerdì prima di pasqua, passando per benevento. fammi sapere come possiamo organizzarci, mi fa molto piacere.

    per aggiornare tutti ho sostituito entrambi i fusibili, sia quello da 200mA del trasformatore sia quello da 1,25 A del circuito, ma non è successo niente 🙁

    #12642
    Antonio Salvatore
    Antonio Salvatore
    Partecipante

    Salve … uno Studio 1500 deve essere x forza riparato… è un bellissimo apparecchio ed è stato il primo Grundig che ho ascoltato e che mi ha fatto innamorare del suono Grundig nel lontano 1973… Da quel che ho capito non sei un tecnico .. altrimenti con un tester e poche misure di certo avresti inquadrato il problema.. che potrebbero essere qualche pista saltata (visto che i fusibili li hai sostituiti) o l’interruttore che si è aperto… o chissà che altro… ho letto che sei di Campobasso… io sono di Napoli ed ho fatto il tecnico alla Grundig in passato, quindi se avrai bisogno d’aiuto sono disponibile… basta che me lo porti qui…

    #12648

    francescotirro
    Partecipante

    Antonio, qui dove? Io abito a Napoli 😉

    #12652
    Antonio Salvatore
    Antonio Salvatore
    Partecipante

    anche io abito nel centro storico tu? ..

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 24 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.