Calibrazione Grundig Studio 3010

Home Forum Grundig Giradischi (Sorgenti Analogiche) Calibrazione Grundig Studio 3010

Questo argomento contiene 24 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da Stefano Stefano 3 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 25 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #11245
    Maurizio60
    Maurizio60
    Partecipante

    Salve a tutti, sono un nuovo utente, ed è la prima volta in vita mia che scrivo in un forum, quindi spero di non stare commettendo errori di inappropriatezza o di off-topic.

    Di recente, sono entrato in possesso di uno Studio 3010, usato, e dato che non ho mai posseduto un giradischi, vorrei sapere come regolare la manopola del Pitch, L’antiskating, il contrappeso del braccetto della testina e l’altra manopola rotante sempre posta sul fulcro della testina.

    Ho notato poi, che durante la riproduzione di un brano che so essere in tonalità di La – essendo musicista mi è spesso capitato di suonarlo con la tastiera, si tratta di The Web, dei Marillion – mi sono trovato stonato, ovvero ho capito che il brano riprodotto dal giradischi è un semitono più alto di come dovrebbe essere; problema imputabile quindi, suppongo, a una velocità di rotazione leggermente più alta, o un errore di lettura della testina.

    Il seguente problema si è presentato con tutti i 33 giri provati, escludendo quindi un difetto di un singolo vinile.

    Chiedo quindi se qualcuno ha mai avuto problemi analoghi, e se saprebbe come risolverli,

    Saluti a tutti, e grazie in anticipo dell’attenzione, Maurizio.

    #11249
    Vincenzo_
    Vincenzo_
    Partecipante

    Ciao Maurizio, operazioni di partenza (per regolare il peso della testina) si riporta al numero( 0) sia l’antiskating che la manopolina rotante sul fulcro del braccio……. poi girando il contrappeso fai in modo col braccio sganciato cioè libero di portarlo in posizione di livello orizzontale…….. dopodiché dai il peso con la rotellina rotante sul fulcro coi numeri( esempio se la testina da caratteristiche di lettura 2.5 grammi imposti 2.5 grammi idem con l’antiskating se stilo conico sul segno( o )se elittico sul segno (ovale)…….. per quanto riguarda la tonalità quando suoni un accordo con la tastiera mentre va il giradischi devi regolarti con il Pitch col + o – per travarti con il medesimo tono……. spero di esserti stato utile buon ascolto.

    #11256
    Maurizio60
    Maurizio60
    Partecipante

    Vincenzo, innanzi tutto, ti ringrazio per la risposta, molto gentile, però devo chiedere ulteriori delucidazioni, in quanto non ho ben capito il procedimento dalla parte “<span style=”font-family: ‘PT Sans’, Arial, Helvetica, sans-serif; font-size: 14px; line-height: 20px;”>dopodiché dai il peso con la rotellina rotante sul fulcro coi numeri…” in poi.</span>

    Non  ho ben capito il significato di conico  ed ellittico, quindi posto sotto 3 foto del mio Studio3010, così magari potete notare meglio eventuali dettagli.

    Per capirele caratteristiche di lettura della testina come di fa? ho messo la foto, sotto, cosi magari mi dite se è possibile risalirci tramite il modello.

     

    <span style=”line-height: 1.5;”>Immagini in link:</span>

    Panoramica

    Antiskating e braccetto

    Testina

    Resto in attesa di risposte, cordiali saluti, Maurizio.

     

    #11258
    Vincenzo_
    Vincenzo_
    Partecipante

    Maurizio, la testina in dotazione del tuo 3010 da specifiche legge con 2.5 grammi ed è uno stilo se ricordo bene sferico……. quindi devi portare la regolazione del l’indicatore sul numero 2.5 del cerchio antiskating interno che è per stili sferici o conici……… per elittici portare lindicatore sulla parte esterna superiore  ……. i numeri riferiti al cd 4 parte inferiore non tenerne conto non servono nel tuo caso.

    #11288
    Maurizio60
    Maurizio60
    Partecipante

    Grazie  mille Vincenzo, ho apportato i settaggi indicatimi, però il problema del suono un semitono più alto persiste; ho provato a rotare il pitch in tutti i punti e agli estremi, ma è come se non sortisse alcun effetto sul suono prodotto.

    un altro fatto che non mi convince molto, è che ascoltando la Radio dello S3010, il suono è di altissima qualità e molto ben bilanciato( entrambi gli equalizzatori a zero), ma passando al suono del vinile , cambiando anche tra vari dischi, il suono risulta “chiuso”, poco brillante, e non particolarmente buono;  sentendo lo stesso brano, sulle stesse casse, ma da una sorgente digitale, e di bassa qualità, come You Tube, risulta tutto più “aperto”, con una gamma di frequenze acute più in evidenza.

    E’ normale questa differenza? potrebbe essere colpa della Testina vecchia o usurata ( avendolo preso usato, non conosco come sia stata tratta nel corso degli anni) o magari mai cambiata nel tempo?

    #11298
    Vincenzo_
    Vincenzo_
    Partecipante

    Maurizio, prova ad estrarre il corpo puntina dalla testina…….. controlla il cantilever che non abbia ammaccature, controlla la puntina con una lente d’ingrandimento se riscontri  usura……. se tutto regolare ci potrebbe essere un difetto di equalizzazine ria oppure nel giradischi da controllare da un tecnico……. chiedi infomazioni a Marco Cristadoro. Per quanto riguarda che non riesci ad accordardi con la tastiera e giradischi……. hai più di un mezzo tono di cui la regolazione del gira non ci arriva…….ma la tua tastiera non ha la rgolazione tonica?

    #11300
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Ciao, se non sbaglio il 3010 ha il giradischi Dual 1225.
    Il mio sospetto è che sia il giradischi, e non la tastiera, a dover essere controllato.
    Probabilmente, c’è un problema o elettrico (motore) o più probabilmente meccanico (puleggia e relativi leveraggi).
    Inoltre, mi sembra di capire che il pitch control non agisce. Questo potrebbe essere la conferma che c’è un problema sul meccanismo della puleggia, dal momento che nel 1225 la regolazione fine della velocità avviene tramite un sistema di “sollevamento” della puleggia stessa, che va ad accoppiarsi al pignone conico del motore e quindi la velocità varia in funzione del punto di appoggio.
    Ma a parte il semitono “di troppo”, la velocità è stabile?
    In ogni caso, se non hai la manualità o l’esperienza per mettere le mani su questi meccanismi, non puoi fare altro che portarlo a vedere da un tecnico.
    Facci sapere

    #11301
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Ah, dimenticavo: la differenza che senti tra radio e giradischi è abbastanza normale, nel senso che la radio ha un volume sempre più alto del giradischi.
    E’ una cosa che dà un po’ fastidio anche a me, e l’ho notata praticamente su tutti i compatti.
    Se, dopo aver ascoltato un LP, passi alla radio senza prima abbassare il volume, a volte ti fa saltare sulla sedia…
    Analoga differenza, ma meno pronunciata, l’ho notata anche tra radio e cassette.
    Non ci si può far niente, purtroppo, è una cosa dovuta in parte ad un guadagno non proprio “spinto” del pre-phono, ed in parte all’esuberanza della sezione radio.
    Discorso diverso invece se riferito non al volume (inteso come pura pressione d’ascolto), ma alla qualità del suono.
    Se la testina/puntina è a posto e il disco che stai ascoltando è registrato correttamente, il suono del giradischi dovrebbe essere sempre migliore di quello della radio.
    Qui però il discorso si fa lungo, perchè bisogna dire anche che molte stazioni radio (direi la maggior parte) trasmettono con un suono esageratamente “pompato” sia come volume che come frequenze, il che falsa ogni giudizio.
    Se poi ci aggiungiamo che il 3010 ha il loudness fisso…
    Prova a fare un confronto sintonizzandoti sulla RAI, che ha un segnale abbastanza pulito.

    #11303
    Stefano
    Stefano
    Partecipante

    Scusa, solo adesso sono andato a vedere le immagini che avevi allegato.
    Se quella roba a forma di banana che si vede sotto la “U” del marchio Shure è la puntina, beh, se ci tieni ai tuoi LP cambiala subito!
    E te credo che suona male, inoltre così com’è ridotta ti tritura le pareti dei solchi al primo passaggio…

    #11304
    Maurizio60
    Maurizio60
    Partecipante

    Ciao Stefano, volevo prima ringraziarti di tutto quello che hai scritto, e dei consigli datimi.

    Per quanto riguarda l’aver ricontrollato le foto e aver notato la puntina piegata, ti sono ulteriormente riconoscente; purtroppo, come scritto all’inizio,  non ho mai posseduto alcun Gitarischi,  quindi ignoravo totalmente la forma di una puntina.

    Spero di non essermi rovinato i Vinili che ci ho provato su;  ora quindi la domanda mi sorge spontanea: quale testina acquistare,  e dove? Qualche consiglio sull’acquisto da fornirmi?  Spendendo fino ad  un tetto di 20/25 € è possibile ottenere qualcosa di decente?

     

    Ancora grazie, saluti.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 25 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.