Rispondi a: Grundig vs Telefunken

Home Forum Discussioni Discussioni Audio Grundig vs Telefunken Rispondi a: Grundig vs Telefunken

#8170
ErmesErmes
Partecipante

Scusate il ritardo, la “vita reale” mi ha impedito di scrivere prima con la dovuta calma.

Prima di tutto, ringrazio Domenico che ha dato lo spunto a questa sfida.
In attesa del suo confronto…

Premetto che il mio è un parere da appassionato con pochissime conoscenze tecniche, quindi basato sul puro ascolto.

Ho confrontato il Grundig SV80 (riportato in vita da Marco) ed il Telefunken Opus 2650.
Entrambe macchine affascinanti, prodotte nella metà degli anni ’60 (1966, se non ricordo male) nel periodo di passaggio dalle valvole ai transistor.

Ho usato come sorgente un lettore CD, e due diffusori 2-vie autocostruiti.

I brani:
Pink Floyd – Astronomy Domine, Interstellar Overdrive (1967)
The Doors – Break On Through, Light My Fire (1967)
Led Zeppelin – Babe I’m Gonna Leave You, Dazed and Confused (1969)

Li ho scelti, oltre che per il mio gusto personale, perché mi sembrava interessante confrontare gli apparecchi con brani della stessa epoca.

E’ stato anche un modo per immaginare le sensazioni di ascolto che avranno provato, alla fine degli anni ’60, i possessori di questi apparecchi (o più probabilmente i loro figli…), appoggiando la puntina sul piatto e sentendo le note uscire dall’impianto, a volume presumibilmente non proprio basso.

Il risultato?
Almeno per le mie orecchie e per il mio gusto, il Telefunken Opus 2650 ha prevalso sul Grundig SV80.
Un suono più limpido, dettagliato e con una maggiore apertura scenica.
Forse un po’ più “secco” del Grundig, ma comunque molto molto piacevole.
Non che il Grundig non mi piaccia… ma ogni sfida prevede che ci sia un vincitore.

Buona musica a tutti.
Ermes

  • Questa risposta è stata modificata 5 anni, 9 mesi fa da ErmesErmes.