Rispondi a: DIN – RCA e viceversa

Home Forum Discussioni Discussioni Audio DIN – RCA e viceversa Rispondi a: DIN – RCA e viceversa

#5303
StefanoStefano
Partecipante

Guarda qui:

1) ENTRATE  (Eingange): TA-magnet 2,5 mV – Tonband 190 mV – Monitor 200 mV – AUX 115 mV-

2) USCITE LINEA (Ausgange): Tonband 1,2 mV – AUX 1V – poi, cuffie e altoparlanti (che qui non ci interessano).

In questo receiver, i collegamenti MONITOR e TONBAND sono DIN 5 poli, il collegamento AUX ha gli RCA (sia input che output) ed il collegamento PHONO (PU) ha sia il DIN che gli RCA.

Facile, in questo caso, arrivare alla conclusione di collegare un registratore esterno alla presa TONBAND (se il registratore è dotato di presa DIN), oppure alla presa AUX (se è dotato solo di RCA).

Il fatto è che con i Grundig abbiamo quasi sempre prese DIN, per le quali inoltre la stessa Grundig non dichiara il livello di uscita REC come invece ha fatto la Telefunken.

Se tu riesci a collegare il tuo ampli Harman Kardon (che presumo sia dotato solo di collegamenti RCA) ad un registratore Grundig (che ha solo prese DIN) senza che il segnale in registrazione saturi l’ingresso del registratore, posso solo pensare che il livello di uscita RCA del tuo H/K non sia poi così elevato come in altri apparecchi. Ma i cursori del livello di registrazione, mediamente, come li tieni? al minimo, a metà?

  • Questa risposta è stata modificata 7 anni, 9 mesi fa da StefanoStefano.
  • Questa risposta è stata modificata 7 anni, 9 mesi fa da StefanoStefano.