Rispondi a: Grundig My-Fi : E’ Tornato l’argomento che crea polemiche e discussioni infinite

Home Forum Discussioni Discussioni Audio Grundig My-Fi : E’ Tornato l’argomento che crea polemiche e discussioni infinite Rispondi a: Grundig My-Fi : E’ Tornato l’argomento che crea polemiche e discussioni infinite

#3684
StefanoStefano
Partecipante

Infatti…

La domanda, che mi pongo da più di trent’anni (e che, con le tante esperienze fatte in questo lungo lasso di tempo, ha trovato risposte solo parziali), è sempre la stessa:

FEDELTA’, MA FEDELTA’ A COSA?

All’evento musicale dal vivo? No, perchè la tipologia (e la quantità) di suoni che si percepisce ai concerti non potrà mai essere riprodotta in un ambiente domestico e con un impianto stereo, per quanto buono, a meno che non si sia in grado di ricreare le stesse, identiche condizioni dell’evento live (e voglio proprio vedere come si fa, nel proprio salotto…)

Senza contare che, tra i tantissimi concerti ai quali ho avuto la fortuna di assistere nella mia vita, ce ne sono stati parecchi in cui la qualità del suono era davvero scadente, vuoi per la pessima acustica del luogo, vuoi per l’incompetenza dei fonici e/o dei tecnici, vuoi per chissà quali altri motivi, ed in quei casi è meglio che la riproduzione dell’evento NON sia fedele all’originale.

Fedeltà al tipo di suono che è stato inciso sul supporto? (che sia un CD, un LP o un nastro)?

Ah certo, i “professori” sostengono apoditticamente che un impianto lineare, correttamente settato e installato secondo le sacre regole, DEVE restituire esattamente quello che c’è sul supporto, nulla di più e nulla di meno.

Ma cosa ne sanno questi sapientoni di quello che c’è realmente inciso su un supporto?

Hanno assistito di persona all’evento, hanno realizzato loro la registrazione, hanno curato loro i vari riversamenti, hanno creato loro il supporto finale?

Conoscono le apparecchiature che sono state utilizzate per la creazione del master? Sanno quali e quante manipolazioni ha subìto il segnale prima di essere inciso?

E ancora: dove sta scritto che le loro orecchie sono migliori di quelle degli altri?

Potrei continuare all’infinito con le domande, ma preferisco impiegare il poco tempo a disposizione per godermi i miei imperfetti apparecchi, installati ad cazzum (che poi non è neanche vero, dal momento che le regole basilari di installazione le conosco anch’io) e ascoltati con le mie limitate e diseducate orecchie.

Alla faccia loro, che perdono tempo e si rodono il fegato a polemizzare e litigare con tutti…

Sempre IMHO, naturalmente…

  • Questa risposta è stata modificata 7 anni, 1 mese fa da StefanoStefano.