Rispondi a: RPC200 capriccioso (per Antonio)

Home Forum Grundig Studio (Sistemi Compatti e Studio) RPC200 capriccioso (per Antonio) Rispondi a: RPC200 capriccioso (per Antonio)

#19657
Antonio Salvatore
Antonio Salvatore
Partecipante

Aggiornamento sul combattimento contro il demone che si è impossessato del mio RPC 200: risolti quasi tutti i problemi… smontato l’integrato e rimossa la sporcizia sotto che faceva bloccare la tastiera sensor; lasciata la resistenza a filo che già avevano sostituito per le lampade… sostituiti un paio di elettrolitici sulla piastra base che erano sulla tensione di alimentazione per il problema della radio che si sentiva distorta.. e sostituito l’unico condensatore (da 2,2) sul decoder stereo… che creava rumori con la radio in stereo… sistemato anche l’interruttore di rete… che non si manteneva acceso, regolando un pò la tensione del filo etc… sistemata la parte elettrica passiamo al giradischi… troppo danneggiato.. supporto del braccio rotto ed altri componenti rotti, così mi è venuto in aiuto il nostro Marco e mi ha spedito un bellissimo Dual 1237, che aveva bisogno solo di un po’ di manutenzione ma era tutto intero… infatti ora funziona alla grande… fatto ciò rimaneva solo la piastra.. e qui si ripresenta di nuovo il demone dispettoso… nello spostare l’apparecchio per poter iniziare la riparazione del registratore… questi non mi cade per terra?.. morale della favola.. un tasto rotto.. (preso fortunatamente da una vecchia piastra che già avevo per ricambi)… pensavo di essermela cavato con poco.. invece mi aspettava una brutta sorpresa.. messo in funzione.. l’asse del capstan risultava storto… smontato il capstan si è sbriciolato anche il famoso ingranaggio.. che fino ad allora era rimasto miracolosamente integro… morale della favola.. piastra da buttare… a meno di non trovare capstan ed ingranaggio (che prima che cadesse erano entrambi integri) … il difetto per il quale la stavo riparando era che premendo il tasto rec.. saltava il fusibile.. il play andava bene.. a saperlo la lasciavo così…
ho scritto un po’ in ritardo perché anche io (da poco iscritto su Facebook) .. sto usando il canale social del nostro sito… ma visto che ci tengo agli amici qui presenti.. nonché al sito stesso… fonte di scambio di idee ed aiuti reciproci vari… conto di usare parallelamente anche il sito.